A MARZO TORNANO LE GIORNATE FAI DI PRIMAVERA

Un appuntamento annuale che ci accompagna da tanti anni

216 0

Articolo di Alessandra Broglia

 

Un appuntamento annuale che ci accompagna da tanti anni

Siamo arrivati alla XXVI edizione, per visitare i tanti luoghi solitamente inaccessibili, capaci di regalarci emozioni uniche, tra desiderio e passione di scoprire i tanti angoli di bellezza che circonda il nostro Paese. L’evento è divenuto un’ulteriore occasione per raccogliere fondi e raccontare a tante persone gli obiettivi e la missione della Fondazione. Per questa ragione verrà richiesto all’ingresso, di ogni luogo aperto, un contributo facoltativo, preferibilmente da 2 a 5 euro, destinato al sostegno delle attività istituzionali del FAI. Queste giornate sono aperte a tutti ma, ma per chi è già iscritto o chi vorrà iscriversi saranno dedicate visite esclusive, corsie preferenziali ed eventi speciali. Un’ Italia che invita e un Italia che partecipa con oltre 120 delegazioni, 88 gruppi FAI e 86 gruppi FAI giovani nonché gli oltre 7500 volontari e i tanti studenti che rendono possibile questo evento.  Ricordiamo che circa la metà dei beni aperti, durante le giornate, sarà accessibile anche dai diversamente abili. Per l’elenco completo rimandiamo al sito www.giornatefai.it ; inoltre un’APP FAI, in versione i-Os e Android, sarà scaricabile gratuitamente dagli store di Apple Google. Questa App geolocalizzata, sarà in grado di riconoscere la posizione dell’utente e di indicare la mappa dei luoghi più vicini da visitare.

In this article

Lascia un commento