Amazon e lo specchio intelligente

Una nuova tecnologia permetterà ai clienti di provare virtualmente i capi di abbigliamento

104 0

Dopo aver lanciato il servizio Prime Wardrobe che consente di ricevere gratuitamente i capi di abbigliamento a casa, testarli per una settimana e poi acquistare solo quelli più adatti, Amazon punta allo specchio smart. Si tratta di un display virtuale che ricrea una sorta di avatar del cliente con indosso i vestiti scelti all’interno del sito. Per creare l’alter ego virtuale un dispositivo scatta una fotografia al potenziale acquirente, in seguito offre suggerimenti e giudizi sull’outfit scelto. Dopo aver acquisito le informazioni necessarie, schermi, fotocamere e proiettori sovrappongono immagini virtuali di capi di abbigliamento sull’avatar, in modo da poter mostrare al cliente un’immagine verosimile del proprio “io” allo specchio. Sarà più facile così capire se un vestito possa adattarsi o meno alle proprie esigenze. La tecnologia descritta deve ancora essere testata e brevettata, ma Amazon ha già acquistato tutto il materiale necessario per la realizzazione del progetto.

Sara Candiano

In this article

Lascia un commento