Sorridere per sostenere: a teatro per la solidarietà

Domenica 18 febbraio ore 21, al Teatro Sette con Michele La Ginestra e Massimo Wertmuller

215 0

Una serata speciale ci attende il prossimo 18 febbraio, a sostegno della Onlus “Giovanna d’Arco”. Si svolgerà lo spettacolo “Come Cristo Comanda” diretto da Roberto Marafante, con Massimo Wertmuller nonché scritto e interpretato da Michele La Ginestra, con un ruolo che ci riporta ai fasti dell’antica Roma. Infatti siamo nel 33 d. C. ma in Palestina e i nostri protagonisti non interpretano due soldati romani qualsiasi, sono in fuga nel deserto con la paura costante di essere seguiti. Cassio (Massimo Wertmuller), impersona il centurione che guidò i legionari quando Gesù fu crocifisso; Stefano (Michele La Ginestra) è il soldato che offrì  a Gesù acqua e aceto. Quali pensieri li accompagnano in questo percorso, insieme alla melodia (Ilaria Nestovito) che accompagna uno dei due? Un testo carico di profondità, come nella recitazione, capace di ritagliare lo spazio anche per qualche risata. Questo spettacolo si svolgerà con l’intento di promuovere la riattivazione del Centro di Ascolto Minori e Famiglia della “Giovanna d’Arco” onlus che fornisce supporto psicologico, legale e pedagogico a minori e donne in situazioni di disagio o vittime di violenza. Questa Associazione opera da anni con l’obiettivo di sensibilizzare ulteriormente, informare e formare su un tema tanto delicato come la pedofilia, che si nasconde in ogni strato sociale e perciò va combattuto, senza mai abbassare la guardia, poiché va considerato un crimine che può minare il futuro di tante vittime innocenti. Per maggiori informazioni e/o prenotazioni alla serata, vi invitiamo a visitare il sito www.giovannadarco.eu, ad inviare una E-mail all’indirizzo: associazionegiodarco@gmail.com o a telefonare al numero verde 800960237.

di Alessandra Broglia

In this article

Lascia un commento